fbpx

Author: Andrea Carri

[prisna-google-website-translator] Con grande passione e coraggio, dopo il buon successo dell’edizione precedente, “Alberto Napolitano Pianoforti” ha deciso di rilanciare con Piano City, manifestazione che sta sempre più prendendo piede in giro per il mondo ed ideata dal pianista tedesco Andreas Kern. Le novità della nuova edizione sono...

[prisna-google-website-translator] Il quarto brano che nel Febbraio 2015 interpretai per il mio progetto I Play Yours è "Let Her Go", un bellissimo brano di Passenger. Per quanto mi riguarda, questa traccia ha rappresentato una vera e propria svolta: oltre a innamorarmene all'istante, mi ha fatto scoprire un artista che...

[prisna-google-website-translator]   Il terzo brano che nel Gennaio 2015 decisi di interpretare per il mio progetto I Play Yours è "Girasoli e Lavanda", un dolcissimo brano di Fabrizio Paterlini. Questa traccia, contenuta nel disco Fragments Founds, è a mio parere una delle più evocative e delicate scritte dall'artista...

[prisna-google-website-translator] Oggi vi parlo del secondo brano che nel Dicembre 2014, decisi di interpretare per il mio progetto I Play Yours. Si tratta di "Viva la vida" dei Coldplay. Un po' di informazioni (rigorosamente da Wikipedia): "Viva la vida è un singolo del gruppo musicale britannico Coldplay, il secondo estratto...

[prisna-google-website-translator] Eravamo a Maggio del 2013 ed erano le prime date del Metamorfosi Tour. Dopo due concerti al Chiostro della Ghiara e uno a Piano City di Milano, io e Francesco Mantovani tornavamo a suonare al Chiostro, per la prima volta non di weekend. E come sempre, le serate...

[prisna-google-website-translator] Sarebbe lungo e complicato raccontarvi la storia del popolo sahrawi, da anni esule, cacciato dalla propria terra in nome del profitto e degli interessi economici. Questa gente, orgogliosa e fiera, vive nel bel mezzo del deserto algerino, in campi profughi costruiti con tende o argilla, grazie agli aiuti umanitari...

[prisna-google-website-translator] Una cosa che mi ha sempre spaventato delle dittature o dei regimi non sono i personaggi che detengono il potere, ma il consenso che spesso ne deriva dal popolo. E' innegabile come tutte le dittature abbiano, anche se magari per un limitato periodo di tempo, avuto l'"approvazione" di...

en_GBEnglish (UK)
it_ITItaliano en_GBEnglish (UK)