Seguimi su Facebook
Seguimi su Twitter

Inizio del Tour di Metamorfosi

Inizio del Tour di Metamorfosi

Oggi vi racconto una storia… una bellissima storia.

Eravamo ad Aprile 2013 quando, cercando di promuovere il mio nuovo disco “Metamorfosi”, in uscita il 01 Maggio, mi iscrissi a un concorso locale che prevedeva selezioni online seguite da una
fase live. Inviai “Giochi di Luce” sperando che potesse essere apprezzata… e con mia grande sorpresa venni contattato dagli organizzatori che mi chiesero di vederci. Al nostro incontro mi comunicarono la mia esclusione dal contest… per non farmi un torto!

Infatti, essendo il concorso aperto a tutti i generi musicali, ritenevano che i miei brani non avrebbero avuto la giusta attenzione e sarebbero passati inosservati… mentre erano fermamente convinti che meritassero di più! Fu così che mi proposero invece di suonare all’inaugurazione di un evento fotografico sempre organizzato da loro. Accettai di buon cuore… e dovetti rassicurarli in tutti i modi che non mi stavano facendo un torto e anzi… mi avrebbero dato una buona possibilità!

Arrivò il 2 Maggio e io e Francesco (primo concerto insieme) suonammo al Chiostro della Ghiara in un’atmosfera magica, portando per la primissima volta Metamorfosi dal vivo… l’evento fu un successo! Molto apprezzato da organizzatori, pubblico e proprietario del locale… talmente entusiasta da proporci subito altri tre (!) concerti nello stesso mese!

In uno di questi concerti capita a sentirci una delegazione polacca in visita a Reggio Emilia… e rimangono stregati dalla mia musica, tant’è che a fine concerto mi comunicano l’intenzione di volermi portare in Polonia a suonare… ed è così che a Novembre ho tenuto due concerti laggiù, lontanissimo da casa… in una cornice stupenda come il Teatro Filarmonico di Lodz ed il centro culturale di Rogow (ma questa è un’altra storia che un giorno vi racconterò). Così è iniziato il Tour di Metamorfosi… che mi ha portato in giro per l’Italia e per l’Europa… e così il Chiostro della Ghiara si è trasformato in un punto di riferimento per chi, a Reggio Emilia, ama la musica del pianoforte… i primi a crederci e a “rischiare” in questo ramo.

E’ quindi grazie a ragazzi fantastici come Riccardo che tutto questo è iniziato e mi regala ancora infinite soddisfazioni… a volte mi viene chiesto chi sono i miei contatti, chi sono le mie conoscenze. La verità è che non ho conoscenze… ho VOI, e voi siete il miglior contatto che possa esistere. Grazie a voi tutto questo diventa magico.
Grazie a tutti ed in particolare a tutti gli organizzatori di Scatteremo 013.

1Comment
  • Lorren
    Posted at 13:30h, 16 ottobre Rispondi

    Stands back from the keyboard in ammeaeznt! Thanks!

Post A Comment